'Gloria' al Tibet: insieme Iggy Pop, Patti Smith e Philip Glass

'Gloria' al Tibet: insieme Iggy Pop, Patti Smith e Philip Glass

A New York City c'è chi non dimentica una regione oppressa. E, anno dopo anno, fa di tutto per farla ricordare al maggior numero possibile di persone. Quest'anno, alla Carnegie Hall della Big Apple, un gruppo di artisti ha voluto nuovamente ribadire il proprio impegno. Con un concerto che verso la chiusura si è esaltato sulle note di "Gloria" di Patti Smith ed il suo gruppo, gli artisti, giunti alla ventesima edizione dell'Annual Benefit Concert for Tibet House U.S., hanno offerto al pubblico, oltre alle proprie canzoni, anche considerazioni. Si sono esibiti Iggy Pop, Regina Spektor, la quindicenne tibetana Tenzin Kunsel, Gogol Bordello, Pierce Turner, Philip Glass, Patti Smith e sua figlia Jesse. Lo show si è concluso su "People have the power" della Smith con tutti i musicisti insieme sul palco. Dopo il concerto Iggy Pop ha detto alla Associated Press: "E' da 50 o 60 anni che i tibetani vengono fregati, è come se gli avessero tolto il loro posto sulla Terra". La Cina, come noto, ha invaso la regione nel 1951.

Dall'archivio di Rockol - Patti Smith e "Gloria"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
26 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.