OK ufficiale, sì al festival di Glastonbury

OK ufficiale, sì al festival di Glastonbury
E' caduta l'ultima barriera formale che impediva agli organizzatori di poter annunciare con tutti i crismi la nuova edizione del festival di Glastonbury, il più massiccio dell'estate britannica. Il Consiglio del distretto di Mendip, nella cui giurisdizione ricade il sito del festival, ha dato infatti il semaforo verde alla manifestazione che si svolgerà alla fine del prossimo mese di giugno. Biglietti dunque ufficialmente in vendita a partire dal 1° aprile al non indifferente prezzo di 85 sterline, circa 240.000 lire, e capienza del sito "autolimitata" a 105.000 spettatori.
Da definire, invece, c'è ancora il cast, il quale viene tradizionalmente annunciato a prevendita già aperta; evento impensabile in Italia, ma in Gran Bretagna non ci fa caso nessuno in quanto il vecchio "Glasto" è prima di tutto un avvenimento sociale e solo poi un concertone. Ciò detto, vengono ormai date per quasi scontate le seguenti presenze: R.E.M., Orbital, Mogwai, Ash, Joe Strummer, Al Green, Beautiful South, Manic Street Preachers, Hole, Cast, più il consueto stuolo di bands "minori". Ancora in aperta trattativa l'arrivo di Marilyn Manson.
Dall'archivio di Rockol - Mike Mills e Michael Stipe raccontano "Automatic for the people"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.