Primo report congiunto: cala Live Nation, cresce Ticketmaster

Il primo report trimestrale congiunto di Live Nation e Ticketmaster sotto la nuova ragione sociale di  Live Nation Entertainment si chiude per il promoter di concerti con un fatturato di  854,3 milioni di dollari, in calo del 4,7 % rispetto al trimestre precedente causa soprattutto la situazione di crisi che ha colpito negli ultimi mesi l’industria della musica dal vivo negli Stati Uniti (- 171,6 milioni di dollari al botteghino), appena mitigata dalla situazione più favorevole di altri Paesi. In un anno, tuttavia, Live Nation ha ridotto drasticamente il deficit operativo, da 323,4 a 64,4 milioni di dollari; intanto le vendite di biglietti da parte di Ticketmaster hanno registrato un incremento di valore del 7 % (408, 8 milioni di dollari).

Commentando i risultati di bilancio l’ad di Live Nation Entertainment Michael Rapino ha spiegato che la società nata dalla fusione si concentrerà ora sulla eliminazione degli esuberi e sulle sinergie, con l'obiettivo di risparmiare almeno 40 milioni di dollari nell’arco del 2010.

 

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.