Tagli alla BBC: prossima chiusura per due stazioni radiofoniche

Tagli per privilegiare la qualità rispetto alla quantità: così il Times anticipa il riassetto dell'ente radiotelevisivo britannico, la BBC, che si appresterebbe ad assestare decisi tagli all'organico per curare maggiormente i contenuti. Sotto la scure della ristrutturazione dovrebbero cadere due stazioni radiofoniche, 6 Music e Asian Network, così come i budget per la produzione degli show televisivi (ai quali verrà imposto un tetto) e quello per il mantenimento del sito Web. BBC 6 Music rappresenta da dal 2002 un punto di riferimento per gli amanti della musica britannica e non solo: da sempre attentissima alle realtà emergenti e estreanee al circuito major, la stazione può contare - per i programmi attuali - su speaker e dj di lusso come Bob Dylan, Bruce Dickinson e Jarvis Cocker.

Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.