Abba: probabilmente non ci sarà il film 'Mamma mia! 2'

Abba: probabilmente non ci sarà il film 'Mamma mia! 2'

Il film "Mamma mia!" del 2008, adattamento dell'omonimo musical di grande successo e basato su musiche degli Abba, probabilmente rimarrà senza sequel. Pierce Brosnan, che nella pellicola della regista Phyllida Lloyd recitava accanto a Meryl Streep nel ruolo di Sam Carmichael, è parso abbastanza categorico. Già lo scorso anno la Streep aveva rivelato di non avere alcuna informazione su un eventuale "Mamma mia! 2". Ora Brosnan, l'irlandese che ha interpretato quattro film della serie James Bond, intervistato da Empire ha detto: "No, credo proprio che non ci sarà alcun 'Mamma mia! 2'".
Il 4 luglio 2008, alla "prima" svedese del film, apparvero in sala tutti e quattro i componenti del disciolto quartetto. Anni-Frid Lyngstad, Agnetha Fältskog, Björn Ulvaeus e Benny Andersson si fecero fotografare insieme per la prima volta dal 1986.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.