Cooperative Music, anche Heavenly Recordings entra nel network

Cooperative Music, anche Heavenly Recordings entra nel network

Il già ampio catalogo della Cooperative Music, struttura internazionale con quartieri generali a Londra che si occupa di fornire servizi di marketing e promozione ad etichette indipendenti, si arricchisce del repertorio della londinese Heavenly Recordings (in precedenza distribuito dalla major EMI): i primi titoli affidati al network (rappresentato in Italia dal label manager Marco Aimo, che si appoggia agli uffici milanesi della Spin-go)  sono i nuovi album di Magic Numbers e Fionn Regan.

Creata da Jeff Barrett (un ex addetto stampa della Creation), la Heavenly ha nel roster anche Saint EtienneDoves ed Edwyn Collins;  da parte sua la Cooperative Music rappresenta già etichette come Bella Union, City Slang, Moshi Moshi e Wichita e artisti come Phoenix, Black Keys, Bloc Party, Cribs, Fever Ray, Fleet Foxes e Calexico. 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.