La Toya insoddisfatta: 'Per Michael Jackson si tratta di omicidio premeditato'

La Toya insoddisfatta: 'Per Michael Jackson si tratta di omicidio premeditato'

La Toya Jackson è insoddisfatta per l'accusa, omicidio colposo, meno grave dell'omicidio premeditato, del quale dovrà rispondere -pare già nelle prossime ore- Conrad Murray, il medico al fianco di Michael Jackson durante le ultime ore di vita dell'artista. Mentre si moltiplicano le indicazioni secondo le quali Murray sarà in tribunale nella giornata di venerdì 5 febbraio, la sorella del King of Pop ha avuto un breve scambio di battute con alcuni reporter davanti al ristorante Mr Chow a Beverly Hills. "Il medico dovrebbe rispondere di omicidio premeditato", ha detto. E, quando le è stato chiesto se pensasse che vi fossero altre persone implicate nella morte del fratello, La Toya ha detto: "Assolutamente".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.