James Hetfield: già 500 riff per il prossimo album dei Metallica

James Hetfield: già 500 riff per il prossimo album dei Metallica

Per ora non è dato sapere se abbia esagerato o se davvero si tratti di una cifra precisa, ma James Hetfield ha affermato d'aver già composto una gran quantità di riff per il successore di "Death magnetic". La composizione del nuovo album dei Metallica inizierà dopo l'estate.

Intervistato da MTV Brazil, il 46enne cantante e chitarrista californiano ha detto: "Quando avremo finito il tour, che sarà tra ottobre e novembre, ci prenderemo un po' di tempo per iniziare a comporre. Io ho già 500 riff. Lo so, pazzesco, ho di già un sacco di idee. Suono un sacco la chitarra, è dall'anno scorso che mi sono innamorato di nuovo della chitarra". "Death magnetic", pubblicato nel settembre 2008, è rimasto al numero 1 negli USA per tre settimane consecutive.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.