Alexandra Burke: 'La musica è la mia vita e impazzisco per i 'bad boys''

Alexandra Burke: 'La musica è la mia vita e impazzisco per i 'bad boys''

Uscirà il prossimo 26 febbraio l'album di debutto di Alexandra Burke, vincitrice della quinta edizione della versione britannica di 'X Factor', intitolato "Overcome" . La ventunenne, originaria di Londra, calca i palcoscenici dall'età di dodici anni e si è presentata ai provini del reality show inglese già nel 2005, dove è stata scartata: "Essere scartata ai provini del 2005 di 'X Factor' è stata la mia fortuna. Ovviamente ero delusa, ho pianto moltissimo, ma avevo solo sedici anni e mi rendo conto che non avevo la maturità giusta per affrontare lo show. Così mi sono rimboccata le maniche, ho studiato, mi sono esibita nei club, mi sono procurata un piccolo bagaglio di esperienze. A dir la verità non avevo intenzione di sostenere nuovamente i provini per il programma televisivo, era ancora una ferita che bruciava, ma mia madre e mio fratello mi hanno convinto e con loro accanto mi sono presentata all'audizione. E' andata benissimo ed ora sono qui, mi sento super fortunata", ha detto la cantante. Il primo singolo estratto dal disco di Alexandra è 'Bad boys', realizzato in collaborazione con il rapper Flo Rida: "Lavorare con Flo Rida è stato incredibile, lui è un vero professionista, cercavo un rapper che avesse una voce un po' più pop che rap, e lui era perfetto. Abbiamo realizzato la canzone alle quattro di mattina, l' abbiamo fatta sentire a Simon Fuller e lui ne è stato entusiasta. Adoro i 'bad boys', sono affascinanti, ci sanno fare, sanno dirti le cose giuste al momento giusto, poi non ti richiamano, ti fanno aspettare ore e vogliono che tu sia sempre disponibile... ti fanno impazzire ma poi ci ricaschi sempre! A quale ragazza non è mai capitato di stare con uno così?". L'album della Burke è totalmente autobiografico e la rispecchai completamente: "Questo disco mi rappresententa totalmente, c'è dentro tutta la mia vita, sono proprio io. Ho scritto moltissime canzoni, in sei mesi ne ho registrate una marea ed è stato davvero difficile dover sceglierne quattordici. Il brano che sicuramente mi rappresenta di più è 'The silence', tratta da una pagina di un mio diario, riascoltandola ho pianto tanto. Ma credo di non aver mai versato tante lacrime come il giorno della finale di 'X Factor', in cui ho cantato con Beyoncé. E' la mia cantante preferita, un vero mito, è fantastica, sarei stata ore ad ascoltarla mentre mi parlava in camerino, è un angelo. Mentre si esibiva durante le prove io prendevo appunti sul suo modo di esibirsi e di muoversi sul palco, la ammiro davvero tantissimo", conclude l'artista. Alexandra Burke è impegnata, ora, in un tour promozionale europeo e dal prossimo anno terrà dei veri propri concerti in tutto il mondo: "La mia vita è cambiata, viaggio tantissimo, non riesco a stare molto con la mia famiglia e sono sempre piena di impegni, ma mi sveglio ogni mattina con il sorriso stampato sul viso. La musica è la mia vita e sto realizzando il mio sogno, cosa potrei volere di più?".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.