Claudio Baglioni parla del suo “D-day” all’Olimpico

Claudio Baglioni parla del suo “D-day” all’Olimpico

Claudio Baglioni torna a parlare del suo concerto-evento allo stadio Olimpico di Roma, e lo fa con toni entusiastici: ''E’ un sogno che diventa realtà” – ha detto il cantautore - “sarà il mio 'D-day', visto che suonerò il 6 giugno''. L’esibizione ha anche un titolo: si chiama 'Da me a te', e per la prima volta consentirà ad un musicista di sfruttare tutto lo stadio Olimpico di Roma, prato compreso. ''Un simbolico armistizio firmato tra musica e sport per una guerra mai scoppiata, quella degli spazi per la musica dal vivo. Un problema che resta comunque da risolvere'', gli fa eco il presidente del Coni, Mario Pescante, di fatto 'proprietario' dell'Olimpico.

Dall'archivio di Rockol - Baglioni: "Non credo di voler rifare il Festival"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
4 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.