Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 14/01/2010

La BBC bacchetta se stessa: troppo spazio agli U2

La BBC bacchetta se stessa: troppo spazio agli U2
Lo spazio che la BBC aveva dato agli U2 durante la promozione del loro album "No line on the horizon" aveva in effetti fatto sbalordire molti. E si erano levate proteste per il modo, decisamente plateale per un servizio pubblico, col quale l'ente radiotelevisivo britannico aveva offerto all'utenza la proposta; tra le varie iniziative, tra le quali la ripetuta proposizione dello slogan "U2=BBC", c'era stato addirittura un concerto di Bono e soci sul tetto della sede centrale della stessa BBC. La vicenda era addirittura finita in Parlamento, con un deputato conservatore che aveva chiesto al governo perché dovesse essere il contribuente a pagare per la pubblicità gratuita accordata agli U2. Ora l'ECU (editorial complaints unit), sezione dedicata alle proteste, ha ammesso che lo spazio destinato alla promozione del disco degli U2 è stato "inidoneo" e si è verificata una "eccessiva preminenza" che è da giudicare "non adatta". Conseguenze? Una tirata d'orecchie e arrivederci. L'ufficio infatti aggiunge che d'ora in poi staff e dirigenti dovranno attenersi maggiormente alle linee guida, ma non ci saranno sospensioni o sanzioni per chi ha condotto l'operazione U2.

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
BOB DYLAN
Scopri qui tutti i vinili!