UK, HMV compra il Mama Group (musica live e altro)

Un’offerta da 46 milioni di sterline (in contanti) porterà la catena di negozi d’intrattenimento HMV, già titolare del 9,9 % delle azioni, ad assumere il controllo del Mama Group, holding multimediale del settore musicale con un giro d’affari da 38 milioni di sterline e interessi ramificati nel campo della gestione di locali e del ticketing, nel management artistico, nelle edizioni musicali, nel marketing e nelle sponsorizzazioni.  

L’affare, che ha le sue radici nella joint venture (Mean Fiddler Group) che le due società avevano creato nel gennaio 2009 per gestire insieme il business della musica dal vivo, è naturalmente soggetto all’approvazione da parte degli azionisti, cui il management di Mama ha tuttavia raccomandato di accettare l’offerta. HMV descrive l’acquisizione come un ulteriore passo significativo nell’ottica di una trasformazione del business iniziata nel 2007 (fino ad allora il marchio operava solo nel settore del retail, vendendo dischi, dvd, libri e videogiochi). “Siamo convinti”, spiegano i suoi manager in un comunicato, “che portando festival e sale da concerto sotto un’unica proprietà ne accelereremo la crescita e saremo in grado di ricavare ulteriori sinergie di costi e di ricavi”. 

Il gruppo Mean Fiddler gestisce undici sale da concerto nel Regno Unito, tra cui i londinesi Hammersmith Apollo, Jazz Cafe, Borderline e Garage. Oltre a lanciarsi nel mercato del live, HMV - unico colosso del retail musicale britannico sopravvissuto alla crisi del disco - ha aperto recentemente in Inghilterra anche alcune sale cinematografiche attigue ai suoi punti vendita. 

 

 

 

Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.