Negozi a tempo determinato: l'anno prossimo in UK torna anche Zavvi (ex Virgin)

La formula dei “negozi temporanei” adottata questo Natale nel Regno Unito da HMV sembra essere una scommessa vincente (si raggiunge in maniera più capillare il consumatore durante il periodo cruciale degli acquisti senza sovraccaricarsi per tutto l’anno di costi d’affitto e di personale).  Cosicché l’anno prossimo, tra settembre e dicembre, verrà probabilmente utilizzata anche da Zavvi, la ex catena di negozi Virgin  che in parte è stata assorbita proprio da HMV facendo scomparire la sua insegna dalle strade britanniche per ritirarsi nello spazio virtuale con un sito di e-commerce. Valutata la situazione The Hut Group, il nuovo proprietario, sta dunque pensando già al Natale 2010 e alla possibilità di allestire sul territorio una rete di negozi temporanei che vendano l’intera gamma dei prodotti di intrattenimento (dischi, libri. dvd, videogiochi, merchandising, telefonini, elettronica di consumo). “Firmare contratti di locazione a lunga scadenza, in questo momento, non sarebbe probabilmente una scelta sensata” ha spiegato il direttore commerciale Richard Chapple. “Ma gli ottimi risultati che la concorrenza ha conseguito con i suoi negozi ‘pop-up’ ci ha suggerito l’idea di fare altrettanto. Ne stiamo parlando con i proprietari degli immobili. Dovesse costarci milioni, dubito che andremo avanti con il progetto. Ma se il rischio è sostenibile, lo faremo”.  

    La formula dei “negozi temporanei” adottata questo Natale nel Regno Unito da HMV sembra essere una scommessa vincente (si raggiunge in maniera più capillare il consumatore durante il periodo cruciale degli acquisti senza sovraccaricarsi per tutto l’anno di costi d’affitto e di personale).  Cosicché l’anno prossimo, tra settembre e dicembre, verrà probabilmente utilizzata anche da Zavvi, la ex catena di negozi Virgin  che in parte è stata assorbita proprio da HMV facendo scomparire la sua insegna dalle strade britanniche per ritirarsi nello spazio virtuale con un sito di e-commerce. Valutata la situazione The Hut Group, il nuovo proprietario, sta dunque pensando già al Natale 2010 e alla possibilità di allestire sul territorio una rete di negozi temporanei che vendano l’intera gamma dei prodotti di intrattenimento (dischi, libri. dvd, videogiochi, merchandising, telefonini, elettronica di consumo). “Firmare contratti di locazione a lunga scadenza, in questo momento, non sarebbe probabilmente una scelta sensata” ha spiegato il direttore commerciale Richard Chapple. “Ma gli ottimi risultati che la concorrenza ha conseguito con i suoi negozi ‘pop-up’ ci ha suggerito l’idea di fare altrettanto. Ne stiamo parlando con i proprietari degli immobili. Dovesse costarci milioni, dubito che andremo avanti con il progetto. Ma se il rischio è sostenibile, lo faremo”.  

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.