Courtney Love perde la custodia della figlia avuta da Kurt Cobain

Courtney Love perde la custodia della figlia avuta da Kurt Cobain

Courtney Love ha perso -per la seconda volta- la custodia di Frances Bean, la figlia che ebbe dal marito Kurt Cobain dei Nirvana. Frances, diciassette anni, sarà accolta dalla nonna Wendy, che è la madre dell'ex frontman dei Nirvana; alla ragazza, in base ad una sentenza del tribunale di Los Angeles, baderà anche sua zia, Kimberley Dawn Cobain. La Love, 45 anni, che in passato ha fatto uso di stupefacenti, non viene citata nel provvedimento legale e pertanto non è possibile stabilire i motivi che hanno spinto il giudice ad adottare questa decisione. Keith Fink, l'avvocato della cantante, esprimendo un'opinione personale ha detto
che probabilmente la ragazza in questo periodo si trova semplicemente meglio a casa della nonna. Anche nel 2003 la Love aveva perduto la custodia della figlia; pure in quel caso Frances Bean era stata accolta dalla nonna.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.