Concerti, AC/DC in Italia nella seconda metà di maggio

Concerti, AC/DC in Italia nella seconda metà di maggio

Rockol ha appreso che nell'ambito del loro tour europeo gli AC/DC toccheranno anche il nostro Paese: benché niente sia ancora stato comunicato ufficialmente, pare la band capitanata da Angus Young sia in fase avanzata di definizione di accordo con il proprio local promoter italiano. La struttura destinata ad ospitare l'evento potrebbe essere, con ottime probabilità, lo Stadio Friuli di Udine, che già la scorsa stagione fece da cornice - tra gli altri - agli show di Madonna, Bruce Springsteen e Coldplay: meno definita, ad oggi, pare essere la data, che comunque sarà compresa nella seconda metà del prossimo mese di maggio. Ulteriori aggiornamenti - che Rockol non mancherà di riferire - sono attesi a breve.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.