SoundExchange: 8 milioni di dollari in royalties dovuti ad emergenti su iLike

SoundExchange: 8 milioni di dollari in royalties dovuti ad emergenti su iLike

 

Una partnership nata in regime di basso cabotaggio che potrebbe, però, fornire indicazioni di rilievo sul modello di business dell'industria musicale, in costante evoluzione: si tratta dell'accordo tra iLike e SoundExchange.

La prima, che controlla uno dei più noti social network musicali a livello internazionale, ha infatti collaborato con la seconda, società non-profit specializzata nella raccolta di diritti di performance su radio e web, per identificare le dimensioni della 'long tail' di royalties maturate dalla pletora di artisti emergenti che determinano la gran parte del traffico musicale oggi, ed il dato che emerge è illuminante.

Dall'analisi del database di iLike risulta infatti a SoundExchange che circa 8.000 artisti/band hanno diritto a royalties per un totale di circa 8 milioni di dollari (una media aritmetica di 1.000 dollari pro capite). SoundExchange copre un'area tradizionalmente estranea all'attività principale di iLike e la collaborazione promette di andare oltre il semplice 'royalty collecting'; involve, piuttosto, un'attività di ' database matching' che, per dirla come Ali Partovi, fondatore di iLike, porrà la sua azienda "essenzialmente nella posizione di operare per conto di migliaia di artisti che generano denaro da cui finora nessuno traeva beneficio".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.