Sinead O' Connor, futura sposa, critica Morissette e socie: «E voi sareste aggressive?»

Sinead O' Connor, futura sposa, critica Morissette e socie: «E voi sareste aggressive?»

Sinead è pronta a sposarsi col proprio compagno John Robertson, regolarizzando una unione di fatto che dura da anni, e forse persino a tornare tra le braccia della Chiesa Cattolica. Secondo il parroco che la conosce da quando era bambina, «Se vuole sposarsi in quella che è sempre stata la sua chiesa, non c'è problema. Se intende accettare gli impegni di un matrimonio cattolico, può farlo nella sua chiesa cattolica», ha detto padre O' Sullivan - e pazienza se Sinead ha strappato la foto del capo di quella Chiesa davanti a milioni di telespettatori. Lei, per contro, non è pentita. «Sono altre le cose che non rifarei: ad esempio, andare alle premiazioni dei Grammies».
In effetti, al momento il problema non si pone; per Sinead i tempi dei premi sembrano finiti, altre ragazze sono più di moda di lei: Alanis Morissette, Dolores O' Riordan... «Le nuove cantanti di cui si parla tanto sono davvero delle brave bambine rispetto a me: la Morissette e quella dei Cranberries, come si chiama... Più di me hanno i capelli, ma non hanno neanche un po' di iniziativa. Non danno fastidio a nessuno, non fanno che il proprio piccolo gioco. Mi colpisce il fatto che vendano così tanti dischi grazie alla loro immagine aggressiva, ma che siano molto meno aggressive di quanto lo sia stata io». Ad ogni buon conto, il futuro per Sinead è quello di una brava moglie oltre che mammina. «Sono un po' preoccupata per i miei due bambini. Jake ascolta Lil' Kim. Piace anche a me, è una dura. Ma per lui obbiettivamente è un po' presto per sentire certi discorsi».

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.