Susan Boyle, boom negli USA: passa le 550.000 copie, è il record del 2009

Ormai le cifre parlano piuttosto chiaramente: "I dreamed a dream" di Susan Boyle si appresta a diventare, con ogni probabilità, l'album più venduto dell'anno sul mercato USA per quanto riguarda le copie smerciate nella prima settimana. Dai primi dati dei negozi e dalle proiezioni, il CD sorpasserà il titolo finora più acquistato del 2009, "Relapse" di Eminem con le sue 608.000 copie nella sola prima settimana. Si passa così dalle primissime proiezioni, compilate dai distributori, che parlavano di 550.000 copie nei primi 7 giorni nelle rivendite, a delle valutazioni più largheggianti secondo le quali il debutto della 48enne di Blackburn, West Lothian, Scozia, potrebbe addirittura spingersi fino alle 700.000 unità mosse.
Intanto Amazon USA riferisce che "I dreamed a dream" ha generato il maggior numero di prenotazioni di tuttta la sua storia; Amazon non fornisce cifre, ma si dice che il disco della figlia del minatore abbia raggiunto, appunto sul solo "online retailer", 80.000 copie.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.