Lil' Kim accusata da un'agenzia: 'Ha preso i soldi ed è sparita'

 

Forse da oggi la Abstrakt Visions Entertainment non concederà più alcun anticipo sui pagamenti: l'agenzia ha infatti accusato la rapper Lil' Kim di avere intascato 20 mila dollari e di essersene andata senza fare ciò per cui era stata pagata.

Secondo la Abstrakt Visions, l'artista di Brooklyn aveva stretto con loro un accordo che prevedeva la sua presenza sul palco per sei serate a Londra, dal 7 al 13 novembre. Una volta arrivata in Inghilterra, intascato l'anticipo sul pagamento, Kimberly Jones si sarebbe però data per malata sostenendo di non potersi esibire. Poche ore dopo, sempre secondo l'agenzia, la donna sarebbe salita su un aereo verso gli Stati Uniti facendo perdere le sue tracce agli organizzatori.

Il portavoce della cantante ha risposto alle accuse dicendo che tra le parti non è mai stato fatto un accordo formale: nessun contratto, quindi nessun obbligo. Inoltre, Lil' Kim non avrebbe percepito alcun anticipo e sarebbe stata addirittura vittima di una pessima promozione delle serate; tanto tremenda da dover cancellare gli eventi dalla sua agenda. Così la rapper torna in tribunale con una nuova battaglia legale, dopo che nel 2006 venne condannata a dieci mesi di prigione per falsa testimonianza.


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.