U2 da record su YouTube: 'La prossima volta, però, ci facciamo pagare'

 U2 da record su YouTube: 'La prossima volta, però, ci facciamo pagare'

Il live streaming su YouTube del concerto tenuto dagli U2 al Rose Bowl di Pasadena ha generato 10 milioni di contatti, un terzo dei quali negli Stati Uniti: cifre da prime time televisivo che rappresentano un record per la rete e che non hanno eguali nel campo degli show musicali (“In Gran Bretagna, quando il Later with Jools Holland fa 600 mila spettatori stappano bottiglie di champagne”” ha osservato Malcom Gerrie di WhizzKid Entertainment, la società che ha filmato l’evento).   

Sia il gruppo irlandese che la piattaforma video sono stati colti di sorpresa dal risultato, ma nessuno dei due ha ricavato un centesimo dall’operazione.  “YouTube confidava di riuscire a procurarsi uno sponsor per l’evento, ma per qualche ragione questo non è successo” ha ammesso il manager degli U2, Paul McGuinness, in un’intervista rilasciata al Times Online. Per rifarsi, Bono e compagni potrebbero pubblicare un dvd dello spettacolo nei  primi mesi del 2010. “E la prossima volta”, ha aggiunto McGuinness proiettandosi sul prossimo tour che potrebbe avere luogo tra quattro anni circa, “potremmo fare un pay per view, facendo pagare chi assiste allo show on-line. Non credo che le vendite del dvd ne verrebbero cannibalizzate perché si tratta di due tipi di pubblico diversi”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.