NEWS   |   Industria / 09/11/2009

Linus presenta Deejay TV: 'Pochi soldi e tanta libertà'

Linus presenta Deejay TV: 'Pochi soldi e tanta libertà'

Da oggi (lunedì 9 novembre) sulle vecchie frequenze di All Music fa il suo debutto ufficiale Deejay TV, il nuovo canale musicale televisivo in chiaro del gruppo l’Espresso che sfrutta competenze, know how e contenuti del suo “parente” radiofonico:  identico il direttore artistico, Linus (che si avvarrà della collaborazione della Magnolia di Giorgio Gori per la realizzazione di programmi originali), e molte le sinergie con la storica radio da cui la nuova tv mutua personaggi vincenti (Nicola Savino e Albertino, più avanti La Pina e Carlo Lucarelli) e show di successo come il già consolidato “Deejay chiama Italia”, in diretta nei giorni feriali dagli studi milanesi di via Massena. E’ quest’ultimo, infatti, il perno del  primo palinsesto della tv in cui trovano posto anche programmi musicali dedicati alle classifiche (“50 songs”, con Albertino), al rock classico e alternativo (“Rock Deejay”, anche in versione notturna), alla black music (“The Flow”) e alla dance (“m2.o”), oltre a un  talent show incentrato sulla ricerca di giovani conduttori televisivi (si intitola “Deejay Tvuole”). Il target di riferimento è misto, teenager al pomeriggio e giovani adulti in fascia serale, la diffusione del segnale estesa anche al digitale terrestre, al satellite e al bouquet SkyBox, ma Linus punta per ora sull’understatement: “In questa fase”, avverte il direttore artistico, “è importante che non vengano travisate le aspettative; per quanto analogica, digitale e satellitare, e quindi visibile dovunque e comunque, Deejay Tv è solo una piccola televisione. Dove di necessità cercheremo di fare virtù: pochi soldi e tanta libertà. L’esempio è quello della diretta di Deejay Chiama Italia. Ma, anche qui, niente ‘radiovisione’, nella maniera più assoluta. La radio è una cosa, la televisione un’altra”. “Quella che parte oggi”, aggiunge, “è una prima fase, con un pomeriggio molto musicale e poche piccole altre cose.  Poi piano piano cominceremo a sviluppare tutte le idee che abbiamo raggranellato in questo periodo. Le prime le vedrete con l’anno nuovo” (tra queste una  sitcom radiofonica,  un quiz chiamato “Nientology” presentato da La Pina e Diego e il “Dee Giallo” condotto da Carlo Lucarelli).