U2 con Springsteen, Black Eyed Peas e Mick Jagger sul palco a New York

U2 con Springsteen, Black Eyed Peas e Mick Jagger sul palco a New York

Mega serata rock per le celebrazioni della "Rock and Roll Hall of Fame"al Madison Square Garden di New York: gli U2, 'top biller' del concerto, hanno aggregato intorno a sè Mick Jagger, Bruce Springsteen e i Black Eyed Peas in un solo colpo, regalando agli spettatori un evento irripetibile. Mick Jagger ha prima ballato con Fergie durante la cover stonesiana di "Gimme shelter"  dei Black Eyed Peas, poi ha duettato con Bono in  "Stuck in a moment you can't get out of", scherzando sul ruolo di ospiti della serata della band dublinese, definendola "La house band più cara che ci sia", con Bono che chiosava: "Sì: matrimoni, funerali, bar mitzvah...".

Esilarante l'entrata in scena sul palco degli U2 di Bruce Springsteen, la cui presenza alle celebrazioni della Hall of Fame era stata posta in dubbio a causa del lutto che l'ha recentemente colpito: mentre Bono salmodiava sul potere spirituale e fisico del rock, il Boss irrompeva: "Adesso però usiamolo per divertirci un po!", lanciando "I still haven't found what I'm looking for" insieme al gruppo. Gli U2 hanno poi chiuso la serata, durata complessivamente oltre quattro ore, con "Beautiful day".<br>

I momenti di contaminazione tra star non sono comunque mancati neanche nei precedenti set del concerto, iniziato dal vecchio rocker Jerry Lee Lewis con "Great balls of fire": Annie Lennox e Lenny Kravitz hanno infatti raggiunto sul palco Aretha Franklin, Sting è stato ospite di Jeff Beck in "People get ready", Bruce Springsteen e Patti Smith hanno eseguito insieme "Because the night" (con tanto di falsa partenza), i Metallica in versione particolarmente newyorkese hanno ospitato prima  Mariano Rivera degli Yankees (era dietro di loro e sul megaschermo durante "Enter sandman") ma, soprattutto, Lou Reed, che ha suonato con loro "Sweet Jane" (i Metallica hanno esteso la loro jam anche a Ozzy Osbourne, che ha cantato "Paranoid" e "Iron Man" e a Ray Davies dei Kinks in "You really got me" e "All day and all of the night").<br>

I due concerti newyorkesi organizzati per celebrare il venticinquesimo anniversario della “Rock and Roll Hall of Fame” sono stati immortalati in uno speciale che sarà trasmesso negli Stati Uniti dalla HBO nel fine settimana del Thanksgiving Day.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.