RZA: 'I Wu-Tang Clan? Potevano non essere mai esistiti'

RZA: 'I Wu-Tang Clan? Potevano non essere mai esistiti'
"I Wu-Tang Clan ? Un progetto che per poco non venne cancellato dal destino", scrive RZA nella sua autobiografia prossima all'uscita.
Il leader del collettivo rap ha raccontato di come Clifford Smith, in arte Method Man, sia scampato alla morte per miracolo prima che il gruppo nascesse: "Un giorno Meth era per strada, stava andando a comprare della marijuana", scrive RZA, "si trovava al 160 di Park Hill Avenue, a Staten Island. Lo vidi dalla finestra di casa, e lo chiamai. Lui si fermò e mi corse incontro quando -paw! paw! paw!- un tizio sparò verso di lui. Un nostro amico, un ragazzo simpatico di nome Poppy, morì quel giorno".

Questo non è l'unico episodio che ha minacciato la nascita dei Wu-Tang: nel 1993 lo stesso RZA rischiò di finire dietro le sbarre per otto anni, dopo essere stato accusato di tentato omicidio.
Se Method Man fosse perito in quella sparatoria, oppure se RZA fosse finito in galera per un decennio, i Wu-Tang Clan non avrebbero mai contribuito alla crescita e l'espansione dell'hip hop in tutto il mondo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.