Checco Zalone rilegge De André: nel testo cenni a D'Addario e Tarantini

Checco Zalone rilegge De André: nel testo cenni a D'Addario e Tarantini
Il comico - musicista Checco Zalone (al secolo Luca Medici), salito all'onore delle cronache poco meno di quattro anni fa per aver firmato il dissacrante inno (non ufficiale) della Nazionale italiana di calcio "Siamo una squadra fortissimi", ha riscritto il testo dei celeberrimi brani di Fabrizio De André "La canzone di Marinella" e "Il pescatore" in chiave satirica. Durante il suo show - trasmesso ieri sera da Canale 5 - Zalone, presentatosi ironicamente come "il miglior cantautore degli ultimi 150 anni", ha lanciato più di una frecciata all'attuale premier Silvio Berlusconi ("che a Villa Certosa pensava solo a una cosa") inserendo nelle sue personali riletture dei brani firmati dal grande poeta e musicista genovese riferimenti a Patrizia D'Addario, la escort protagonista degli ormai noti "festini", e all'imprenditore Tarantini, organizzatore degli stessi. (Fonte: Corriere della Sera)
Dall'archivio di Rockol - 9 Curiosità su Fabrizio De Andrè
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.