King Crimson, lunedì nei negozi la ristampa (in 3 versioni) del primo album

King Crimson, lunedì nei negozi la ristampa (in 3 versioni) del primo album
“Red” è già uscito (il 21 settembre), “Lizard” sarà disponibile il 26 ottobre. Ma il pezzo forte delle ristampe del catalogo dei King Crimson è indiscutibilmente “In the court of the crimson king”, primo, epocale album della band capitanata da Robert Fripp e capolavoro del progressive inglese che proprio nell’ottobre di quarant’anni fa uscì per la prima volta nei negozi lasciando un segno profondo su più generazioni di ascoltatori e musicisti: tra questi anche Steven Wilson dei
Porcupine Tree , che in collaborazione con lo stesso Fripp ha curato i remix stereo e 5.1 Surround del disco, disponibile in tre formati diversi per la DGM/Panegyric (distribuzione italiana a cura della Self) a partire da lunedì 12 ottobre. La prima versione, Cd+Dvd-A, include oltre ai nuovi remix alcune bonus tracks e un filmato di “21st century schizoid man” ripresa dal vivo al leggendario concerto del 5 luglio 1969 all’Hyde Park (dove i King Crimson suonarono come primo gruppo di spalla dei Rolling Stones , che in quell’occasione commemoravano Brian Jones presentando al pubblico il nuovo chitarrista Mick Taylor). Una seconda versione, su doppio cd, ripropone accanto al master dell’edizione 2004 del disco, altre (e diverse) bonus tracks , mentre la terza versione, in edizione limitata, è un boxed set contenente cinque Cd e un Dvd, con materiale di studio e brani live estratti dal concerto di Hyde Park e da un’esibizione dello stesso anno al Fillmore East di New York (peraltro già pubblicati per intero nell’ambito della serie “Collector’s Club” della DGM). Altri remasters dei King Crimson usciranno nel corso del 2010.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.