Hit Week a Los Angeles, ci sono anche gli Africa Unite

Hit Week a Los Angeles, ci sono anche gli Africa Unite
La storica reggae band torinese degli Africa Unite e gli emergenti Jesus Was Homeless sono le ultime aggiunte al cast di Hit Week Los Angeles, vetrina della musica italiana e dell’Italian style che va in scena a Los Angeles a partire dal 13 ottobre.
Il cartellone definitivo degli artisti che si esibiranno durante la manifestazione include, oltre a quelli citati, Giovanni Allevi, Negrita , Afterhours, Linea 77, Le Vibrazioni, Belladonna, Calibro 35, The Niro, Amana Melomè e Marco Fabi (il 16 e 17 ottobre al Fonda Theatre di Hollywood Boulevard), mentre Franco Battiato sarà protagonista domenica 18 ottobre di un concerto al Broad Stage di Santa Monica (il giorno dopo il cantautore siciliano è a (Le) Poisson Rouge di New York). Nell’arco di sei giorni, Hit Week Los Angeles prevede complessivamente 30 eventi, con musica, cinema, arte, design, moda, gastronomia, degustazioni di vini, feste e dj set. Il programma aggiornato della manifestazione si trova sul sito Hit Week
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.