La polizia a casa di Ron Wood, la fidanzata minaccia il suicidio

La polizia a casa di Ron Wood, la fidanzata minaccia il suicidio
Ha avuto risvolti drammatici la lite più violenta finora sorta tra Ron Wood e la giovane fidanzata Ekaterina Ivanova. I due, che da alcune settimane sono entrati in una fase di "stanca", hanno avuto un alterco dalle proporzioni fino a quel momento mai viste e la donna ha gridato: "Adesso mi ammazzo. Mi troverai morta!". Il musicista dei
Rolling Stones l'avrebbe allora insultata. I due gridavano a pieni polmoni e i vicini hanno chiamato la polizia. Cinque agenti si sono presentati alle 2,40 di notte e la coppia è stata sottoposta ad alcune domande. Pare che la vicenda non avrà strascichi legali.
Wood, 62 anni, è andato ad abitare con la Ivanova, 20, nel corso della scorsa estate dopo aver lasciato la moglie Jo, con la quale era sposato da 23 anni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.