I Rolling Stones di nuovo in studio: devono reincidere vecchie canzoni per la loro ‘Anthology’

I Rolling Stones di nuovo in studio: devono reincidere vecchie canzoni per la loro ‘Anthology’
La Virgin sta progettando un cofanetto di successi e rarità degli Stones, da pubblicarsi in chiusura di 1999. Ma i coordinatori del progetto hanno un problema: possono utilizzare solo canzoni registrate successivamente al 1971. Questo perché il proprietario dei master dei Rolling Stones dal 1963 al 1971 è il loro famigerato ex manager, Allen Klein. Sembrava che Klein fosse disposto a cedere i diritti d’uso dei brani, ma poi ci ha ripensato. Sicché, agli Stones non rimane altro che registrare di nuovo i pezzi che dovranno essere inclusi nella Anthology.
«I ragazzi avrebbero preferito non doverlo fare» ha rivelato una fonte vicina al gruppo «ma l’idea dell’Anthology gli piace, e così si sono rassegnati. Nel cofanetto ci saranno titoli che persino loro avevano dimenticato».
James Phelge, autore di una biografia (in attesa di pubblicazione) degli Stones, aggiunge: «Keith Richards avrà un ruolo fondamentale nella realizzazione di questo progetto: ha conservato centinaia e centinaia di nastri di outtakes e rarità. Anzi, potrebbe farne un cofanetto già da solo».
Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.