Musica digitale, con altri 50 milioni di dollari Spotify punta agli Stati Uniti

Musica digitale, con altri 50 milioni di dollari Spotify punta agli Stati Uniti
In continua espansione, il sito di streaming musicale gratuito Spotify sta raccogliendo sul mercato finanziario altri 50 milioni di dollari, necessari per sostenere economicamente il lancio del servizio negli Stati Uniti.
Tra gli investitori che hanno già assicurato il loro contributo figurano il magnate di Hong Kong Li Ka-Shing (che verserà circa 30 milioni di dollari attraverso la fondazione di beneficenza che porta il suo nome) e il fondo di venture capital londinese Wellington Partners. Secondo alcune fonti il progetto potrebbe coinvolgere anche alcune major discografiche, che garantirebbero denaro contante in cambio di una quota di proprietà nella società.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.