Musica digitale, The Orchard introduce il 'prezzo dinamico'

Musica digitale, The Orchard introduce il 'prezzo dinamico'
Dopo il prezzo variabile introdotto da iTunes, per i download arriva il momento del prezzo “dinamico”, periodicamente aggiornato sulla base delle indicazioni e del feedback che arrivano dal mercato e dai consumatori. Si appresta a introdurlo su vasta scala The Orchard, grossista/distributore/aggregatore di musica indipendente sui canali digitali che a questo scopo ha deciso di avvalersi della consulenza di Digonex Technologies, una società che attraverso l’analisi dei dati di vendita e la formulazione di appositi algoritmi suggerisce i prezzi potenzialmente in grado di fare incontrare in ogni momento la domanda con l’offerta. “Usiamo il nostro metodo scientifico per fare decrescere sistematicamente i prezzi”, spiega l’ad della società Jan Eglen; “si tratta di trovare il prezzo esatto che la gente è disposta a pagare in un determinato momento”. “Ci sono canzoni che non vendono una copia per un anno intero”, aggiunge Prashant Bahadur di The Orchard, “e noi siamo convinti che sia possibile convincere la gente a comprarle, se gli viene applicato il giusto prezzo”: un prezzo, cioè, che risulti stimolante per il consumatore pur lasciando un margine di profitto al venditore.
I test effettuati da Digonex sembrano dimostrare una grande attenzione del pubblico digitale nei confronti del back catalog, se opportunamente prezzato (ad esempio, 35 centesimi a canzone); allo stesso tempo, chi è soddisfatto dell’assortimento e della gamma di prezzi proposti da un determinato negozio digitale tenderebbe a restarvi fedele anche quando applica un prezzo meno competitivo ai titoli novità e ai successi del momento. Siccome The Orchard è tra i fornitori di iTunes, anche sul negozio digitale della Apple dovrebbero comparire tra poco canzoni dal prezzo oscillante (inizialmente su base settimanale) tra le tre fasce prestabilite, 69 centesimi, 99 centesimi e un dollaro (o un euro) e 29.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.