Tornano, in digitale, i cataloghi anni '70 MAM e AIR (George Martin)

Tornano, in digitale, i cataloghi anni '70 MAM e AIR (George Martin)
“Beatles to Bond and Bach” del celeberrimo produttore George Martin (1974), “Just me’n’you” del cantautore r&b JR Bailey (1974) e gli album omonimi dei gruppi progressive rock inglesi Quatermass (1970) e Fuzzy Duck (1972) sono tra le rarità discografiche che la Chrysalis si appresta a distribuire per la prima volta in formato di download digitale attraverso la sua etichetta Papillon. Il materiale proviene dagli archivi dei cataloghi MAM e AIR, label indipendenti attive nel corso degli anni Settanta. La MAM, fondata nel 1970 dal cantante Tom Jones insieme a Gordon Mills, ebbe un periodo di gloria grazie soprattutto ai successi di Gilbert O’Sullivan, prima di essere venduta il decennio successivo alla stessa Chrysalis per poi essere inglobata nella EMI. La AIR (acronimo che sta per Associated Independent Recording) venne creata dal produttore dei Beatles, sir George Martin, nel 1965: oltre a gestire rinomati studi di registrazione a Londra e nell’isola caraibica di Montserrat (Piccole Antille), il gruppo includeva appunto un’etichetta discografica che pubblicava, tra gli altri, gli album orchestrali del suo titolare.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.