iTunes cambia strategia: operazione salvataggio per l'album digitale

Dopo avere “ucciso” l’album ( vendite in calo del 14 % nei soli Stati Uniti, l’anno scorso) iTunes prova a resuscitarlo con l’aiuto delle majors discografiche. Lo scrive il sito del Financial Times, annunciando un progetto rivolto ad arricchire e rendere più appetibile il download degli album digitali attraverso booklet interattivi contenenti copertine, note, testi delle canzoni, foto, videoclip e altro materiale. Secondo le fonti reperite dal quotidiano finanziario l’operazione ha un nome in codice, “Cocktail”, e una tabella di marcia rigorosa, con un lancio programmato già per settembre: lo scopo è di riesumare un formato che alle etichette discografiche e agli artisti assicura margini di profitto più elevati rispetto a quelli consentiti dalla vendita dei singoli brani in formato download, formula che ha fatto la fortuna del negozio digitale di Steve Jobs. Il software impiegato per questa nuova configurazione dell’album digitale consentirebbe all’acquirente di riprodurre la musica direttamente dal menù di navigazione del booklet; secondo il Financial Times, si tratterebbe di un prodotto adattissimo all’uso sui nuovi NetBook portatili e touch screen che la casa di Cupertino si appresta a lanciare sul mercato entro il prossimo Natale.
“Si tratta di ricreare l’epoca d’oro dell’album, quando ci si sedeva con gli amici a scrutare le copertine, nel mentre si ascoltava la musica”, ha spiegato a FT.com un insider. Proprio come negli anni Settanta e Ottanta…
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.