Lato a, lato b, copertina: Rhino ristampa i vecchi singoli (ma solo in digitale)

Sono trascorsi giusto sessant’anni dalla pubblicazione dei primi 45 giri in vinile ad opera della RCA Victor e la Rhino Entertainment (gruppo Warner Music), grande specialista in ristampe, ne approfitta per cavalcare la nostalgia inventandosi un nuovo formato digitale (l’ennesimo, in questi tempi caotici per il music business). Si chiama “Digital 45”, è disponibile per ora nei soli Stati Uniti ed è la versione “liquida”, scaricabile da Internet, dei singoli di una volta comprensivi di lato b e copertina originale distribuita in formato pdf.
Ogni bundle o “pacchetto” costa tra 1,49 e i 1,99 dollari; le pubblicazioni, che sull’ iTunes americano sono già arrivate a 60 titoli, proseguiranno al ritmo di 25/30 al mese, e riguardano non solo artisti del catalogo Warner (R.E.M., Eagles, Prince) ma anche EMI (Coldplay, David Bowie) e Sony (Michael Jackson “Era il momento perfetto per introdurre un prodotto che si colloca a metà tra il singolo e l’EP”, ha spiegato a Billboard David Dorn, responsabile Rhino per l’e-commerce e le strategie internazionali sul catalogo. “Di recente il formato singolo è tornato in auge, ed è un concetto che tutti possono capire: chi c’era allora così come le giovani generazioni”. Per la Rhino, spiega Dorn, si tratta di sfruttare la flessibilità del supporto digitale, che non pone problemi di stoccaggio e magazzino, e di rispondere ai fabbisogni del mercato: “Molta gente è interessata a un singolo brano o a un greatest hits. Ma c’è anche un pubblico che sta per così dire nel mezzo, e noi vogliamo trovare il modo di rivolgerci a tutti i diversi tipi di consumatori. Con un’artista come Aretha Franklin puoi pubblicare un singolo brano, un 45 digitale, un Hi5 (altro formato digitale inventato dalla Rhino, consistente in un bundle a prezzo ridotto che abbina un hit a quattro brani di catalogo, ndr), un album, un greatest hits o un cofanetto, e c’è un pubblico per ciascuno di questi prodotti. Nel mondo fisico, però, non lo puoi più fare”.
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.