NEWS   |   dalla Stampa / 08/04/1999

5 anni fa il suicidio di Kurt Cobain

5 anni fa il suicidio di Kurt Cobain
"La Repubblica" ricorda quanto avvenne cinque anni fa, la notte dell'8 aprile 1994. «"Meglio bruciare che spegnersi lentamente", poche righe scribacchiate su un pezzo di carta per dire addio a una moglie, una figlia e milioni di fan. Così se ne andò Kurt Cobain, il leader del gruppo dei Nirvana, sparandosi un colpo alla testa nel garage della sua villa con vista sul lago Washington, a Seattle, la capitale del grunge. Appena un mese prima a Roma, ospite dell'Hotel Excelsior, aveva ingerito una dose letale di alcol e tranquillanti. Era uscito dal coma e non aveva più smesso di pensare al suicidio. E' la storia più triste della musica degli anni Novanta. (...) I fan non hanno perdonato Courtney Love, anche perché non ha mai sepolto le ceneri della rockstar. A pochi chilometri dalle tombe di Hendrix e di Bruce e Brandon Lee, la villa dove Cobain si è tolto la vita è ora meta di pellegrinaggio. I ragazzi si arrampicano sui pini altissimi pur di gettare uno sguardo su quel pianterreno dove il più grande mito giovanile degli ultimi anni ha cessato di esistere».
Scheda artista Tour&Concerti
Testi