Si è dimesso il direttore dell'NME

Si è dimesso il direttore dell'NME
Dopo sette anni alla guida del New Musical Express si è dimesso Conor McNicholas, il direttore. Il giovane giornalista era stato assunto col compito di svecchiare l'immagine dello storico settimanale musicale britannco, fondato nel 1952, ma la nuova linea non è particolarmente piaciuta e l'NME ha perso lettori. Le dimissioni, che non sono ancora ufficiali, coincidono con l'assunzione di McNicholas presso la rivista automobilistica Top Gear della BBC. L'NME, sotto la direzione di McNicholas, ha rafforzato la propria immagine di brand sponsorizzando tour e one-night ma le copie vendute sono passate da circa 70.000 a 48.400
Il nuovo numero dell'NME, quello nelle edicole britanniche dal 24 giugno, vede in copertina i Blur; il numero è, di fatto, quasi interamente dedicato all'imminente festival di Glastonbury.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.