MySpace: licenziato il 30% del personale U.S.A.

MySpace: licenziato il 30% del personale U.S.A.
A conferma delle indiscrezioni riportate il 12 giugno su probabili e imminenti tagli del personale a MySpace, ora è ufficiale la notizia dei licenziamenti, che riguardano ben il 30% dell'organico americano. 420 dipendenti lasceranno l'azienda "nell'ambito di un piano di ristrutturazione teso a renderla più innovativa, efficiente e intraprendente", recita il comunicato stampa rilasciato da MySpace. Secondo l'analisi di Jonathan Miller, CEO della divisione 'digital media' di News Corp., "MySpace era cresciuta troppo rispetto alle effettive dimensioni del mercato attuale".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.