NEWS   |   Pop/Rock / 12/06/2009

Mojo Awards, i premiati. Vincono Blur, Fleet Foxes, Paul Weller

Mojo Awards, i premiati. Vincono Blur, Fleet Foxes, Paul Weller
I Blur sono apparsi per la prima volta in pubblico tutti assieme dopo l’annuncio della reunion. Damon Albarn, Graham Coxon, Alex James e Dave Rowntree sono arrivati alla Brewery di Londra per accettare l’Inspiration Awards ai Mojo Awards –nome ufficiale Honours List- del mensile musicale britannico Mojo. Il direttore della rivista, Phil Alexander, ha detto: “I Blur sono il maggior gruppo della loro generazione”. I Fleet Foxes hanno battuto Paul Weller, Leonard Cohen, Radiohead e Seasick Steve e si sono aggiudicati il Best Live Award. A “22 dreams” di Paul Weller è andato il Best Album; il Modfather è ora l’artista ad essersi aggiudicato il maggior numero di riconoscimenti del mensile. Il premio alla carriera, il Lifetime Achievement Award, è stato consegnato a Yoko Ono. I lettori della pubblicazione hanno poi conferito il Song Of The Year Award a “One day like this” degli Elbow, mentre un altro gruppo in via di reunion, i Mott The Hoople, ha avuto l’Hall Of Fame Award.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi