NEWS   |   Industria / 08/06/2009

Social networks, Facebook e Twitter sottraggono tempo a MySpace

Social networks, Facebook e Twitter sottraggono tempo a MySpace
Le rilevazioni effettuate in rete da Nielsen Online per il mese di aprile confermano una sensazione generalizzata: e cioè che Facebook e Twitter sono i social networks attualmente più amati e frequentati dagli internauti, a discapito di siti relativamente più vecchi come MySpace.
Secondo Nielsen, infatti, i minuti totali trascorsi dall’utenza Internet su Facebook risultano in forte crescita rispetto all’anno precedente (+ 699 %), e ancora più tumultuoso è lo sviluppo registrato da Twitter (+ 3.712 % sull’anno precedente), oggi al quarto posto tra i social network in termini di tempo trascorso dal pubblico della rete (senza contare le varie applicazioni esterne che gli utenti utilizzano per leggere i messaggi e per rispondervi). Al contrario, la permanenza su MySpace sta lentamente scemando (-31 % nello stesso periodo): i suoi 83 milioni di minuti complessivi nel mese di aprile 2009 equivalgono a circa un terzo di quelli accumulati da Facebook; il sito di News Corp. conserva un vantaggio solo nell’attività di video streaming, tre volte superiore a quella registrata sul diretto concorrente. “Ma va anche sottolineato che MySpace ha trasformato i suoi obiettivi, privilegiando la caratteristica di portale di intrattenimento rispetto a quella di centro di isocial media”. osserva l’analista Nielsen Jon Gibs.
Nel complesso, i social network si confermano un settore estremamente dinamico, con un aumento dell’81 % del tempo trascorso dal pubblico nell’arco di un anno. “Una cosa che sappiamo dei social media è che cambiano continuamente”, aggiunge Gibs. “Gli ultimi cinque anni hanno visto una continua evoluzione iniziata con Friendster. Il mercato che osserviamo oggi è tutt’altro che stabile, e ci aspettiamo nuovi ingressi”.