Live Nation: biglietti senza diritti di prevendita (ma solo per un giorno)

Live Nation: biglietti senza diritti di prevendita (ma solo per un giorno)
Biglietti acquistabili senza i famigerati diritti di prevendita. Live Nation, il maggiore organizzatore di concerti a livello mondiale, lo aveva promesso, e ha messo tempestivamente in pratica il suo intendimento sia pure attraverso un’iniziativa concentrata nel tempo che sembra avere anche e soprattutto un risvolto autopromozionale. Ieri, mercoledì 3 giugno, la società americana ha posto in vendita sul suo sito (e per un giorno soltanto) oltre 5 milioni di biglietti senza commissioni, in relazione a centinaia di concerti estivi tenuti negli Stati Uniti da gruppi come Aerosmith , Blink-182, Coldplay, No Doubt, Nickelback e Depeche Mode .
I tagliandi posti in vendita senza diritti e commissioni (che normalmente, informa la stessa Live Nation, incidono fino a un terzo della somma totale versata dall’acquirente) sono soltanto quelli più “economici” che consentono l’accesso al prato, rivolti alla fascia di consumatori più sensibile alla variabile prezzo. “Anche noi, ogni giorno, viviamo la dura realtà della crisi economica che colpisce tutti gli americani”, ha spiegato a Wired l’ad della divisione Global Music di Live Nation Jason Garner. “Abbiamo scelto un giorno dell’anno per restituire la musica ai fan e facilitargli il contatto con gli artisti che amano”. Garner ha anche voluto replicare alle accuse di una parte dell’opinione pubblica sostendo che Live Nation e Ticketmaster (interessate, come noto, da un progetto di fusione: vedi News) “non sono le uniche società ad approfittare delle commissioni, che invece vengono ripartite tra gestore dell’impianto, promoter, gruppo, manager, etichetta discografica e altre entità”. Altre promozioni sulla vendita di biglietti senza diritti di prevendita avranno luogo nel corso dell’estate (e sempre di mercoledì). “Non so cosa succederà in futuro”, ha concluso Garner, “ma sono certo che questo è un primo passo nella giusta direzione”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.