Rolling Cones: Mick Jagger, Giuseppe e la buffa storia del gelataio italiano

Rolling Cones: Mick Jagger, Giuseppe e la buffa storia del gelataio italiano
Un tabloid britannico ha titolato una buffa notizia “Rolling Cones” perché “cones”, coni, fa rima con “Stones”. Sotto, la foto di Mick Jagger accanto a quella di un bel furgoncino inglese da gelataio. Il quotidiano popolare sostiene che recentemente, mentre Sir Mick stava passeggiando nei pressi della sua abitazione londinese in zona Wandsworth Common, si è imbattuto nel furgone, un Morris J-type del 1954, di proprietà del signor Giuseppe Della Camera. Il frontman dei Rolling Stones, fulminato dalla visione del veicolo, che probabilmente gli ricordava i vecchi tempi di quando era ragazzino e dopo la scuola si faceva un cono, avrebbe offerto al signor Giuseppe la bella somma di 100.000 sterline. Con la valuta britannica che (purtroppo per noi) sta rialzandosi dopo essere scivolata in basso come non mai, fanno 115.000 euro. Mica male. Ma il connazionale, incredibilmente, ha rifiutato. Perché? Perché aveva promesso alla figlia che l’avrebbe portata all’altare col furgoncino quando si sposerà. Peccato che la signorina abbia 12 anni. Mick, dopo aver letto la notizia, con insolita celerità, e probabilmente ridacchiando, ha dichiarato: “Lo so che è dura, e che l’economia si sta sfaldando, ma posso assicurare che non ho intenzione di mettermi a fare il gelataio. Credo che qui qualcuno abbia una immaginazione molto fervida”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.