NEWS   |   Industria / 01/06/2009

Jay-Z a tutto campo: ora si parla anche di un accordo con Warner

Jay-Z a tutto campo: ora si parla anche di un accordo con Warner
Sembra cosa fatta, l’accordo di distribuzione tra la società di management e produzione musicale di Jay-Z, Roc Nation, e la Epic/Sony Music (vedi News). Ma secondo Gatecrasher, rubrica del New York Times, non riguarderebbe il prossimo album del rapper afroamericano, “The blueprint 3”, “ricomprato” da Universal per un cifra stimata in 5 milioni di dollari: Jay-Z vorrebbe pubblicarlo in autunno attraverso Live Nation ma intanto starebbe guardando anche altrove, e cioè in direzione della Warner Music dove lavorano Lyor Cohen e Kevin Liles, suoi amici e conoscenti dai tempi della Def Jam. In ballo ci sarebbe, in questo caso, un contratto con la Atlantic ma anche una possibile etichetta in joint venture che, ispirandosi al vero cognome dell’artista, potrebbe chiamarsi Carter Music Group. L’ambizione dei tre, sostiene una fonte anonima informata dei fatti, è di ricostituire il vecchio “dream team”, una sorta di invincibile armata sul fronte dell’hip hop. Si aprirebbe così un puzzle assai complicato: Jay-Z, confermandosi sempre più imprenditore spregiudicato, intratterrebbe rapporti contemporaneamente con Live Nation, Sony Music e Warner Music.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi