Classifiche USA: Eminem primo con le vendite migliori del 2009

Classifiche USA: Eminem primo con le vendite migliori del 2009
Eminem esplode al primo posto della nuova classifica statunitense: il suo nuovo "Relapse" vende 608.000 copie ed è l’album con le vendite locali migliori, ad oggi, del 2009. Prima di “Relapse” il disco con le migliori vendite era stato, nello scorso ottobre, “Black ice” degli AC/DC; la prova degli australiani aveva raggiunto le 784.000 unità mosse. Per il white rapper si tratta del quinto primo posto consecutivo. Curioso constatare come, in un mercato che sta perdendo colpi, nella prima settimana “Relapse” abbia venduto più del suo “Curtain call” del 2005. In tutto i 6 album di Marshall Mathers III hanno venduto, negli USA, 34 milioni di copie. “21st Century breakdown” dei Green Day, sul trono la scorsa settimana, arretra al numero 2 sotto i colpi della corazzata Eminem ma muove altri 166.000 pezzi. Entra in terza posizione, con 89.000 copie, “Greatest hits II” di Kenny Chesney. Esordisce sulla quarta tacca “Blackout! 2”, collaborazione di Method Man e Redman. Un disco atipico, “ISolated INcident”, inizia dal numero 5; l’album è firmato Dane Cook, più umorista ed attore anche se l’artista ha già pubblicato vari album. Busta Rhymes mette nuovamente piede in classifica a quasi tre anni dal precedente “The big bang”; il suo nuovo “Back on my B.S.” entra in sesta posizione con 59.000 copie. Scende di cinque ed è settimo "Hannah Montana: the movie". “Abnormally attracted to sin” fa segnare a Tori Amos il settimo ingresso in Top 10; il disco debutta sul nono scalino mentre conclude la Top 10 “A fine mess” della cantante ed attrice Kate Voegele. La settimana, nonostante il botto di Eminem, si conclude con un -8,8% rispetto alla stessa dello scorso anno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.