Musica digitale, Project Playlist rileva Total Music

Musica digitale, Project Playlist rileva Total Music
Concepita e poi abbandonata al suo destino dalla major discografica Universal (con l'appoggio di Sony Music), la piattaforma di musica digitale Total Music (vedi News) è stata ora assorbita da Project Playlist, servizio di condivisione di playlist su Internet che vanta 45 milioni di utenti registrati.
L’acquisizione riguarda sia gli asset che il personale, spiega un messaggio postato sulla home page della stessa Project Playlist, aggiungendo che l’accorpamento comporterà tagli agli organici di entrambe le aziende per evitare duplicazioni di funzioni. Il comunicato non fornisce dettagli precisi sulle modalità dell’integrazione, specificando soltanto che l’acquisizione permetterà a Project Playlist di gestire un servizio di streaming, sviluppare soluzioni e-commerce e migliorare le funzioni di interfaccia con il pubblico. Con l’accesso a Total Music, tuttavia, la Web company potrà mettere a disposizione dei suoi utenti un ampio repertorio di brani regolarmente licenziati dalle case discografiche (finora solo EMI, Sony Music e le relative società di edizioni hanno chiuso accordi diretti con Project Playlist): evitandole ulteriori guai con le major che l’hanno portata in tribunale con l’accusa di promuovere la violazione dei copyright attraverso i suoi link a file musicali non autorizzati.
Non è chiaro invece se l’acquisizione del patrimonio di Total Music includa anche Ruckus (vedi News), servizio di musica digitale gratuito destinato ai college universitari americani e fondato sul download di brani protetti da DRM (dunque incompatibili con lettori come l’iPod).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.