Dallo Spazio: Jules Not Jude e nuvole di pesci

Dallo Spazio: Jules Not Jude e nuvole di pesci
Nome artista: Jules Not Jude
Luogo di provenienza: Brescia
Anno di formazione: 2007
Genere: pop-folk
Indirizzo Myspace: www.myspace.com/julesnotjude
Canzone: "The hospital"

Un giorno Paul McCartney si reca a trovare il figlio di John Lennon Julian (detto Jules) dopo la fuga d'amore del padre con Yoko Ono. Al termine della visita Paul scrive una canzone e, tornato in studio, la fa sentire a John: "hey Jules, don't make it bad". John considerava il pezzo incredibilmente bello ma entrambi decisero di inserire il nome Jude al posto di Jules, vuoi per come suonava, vuoi per evitare riferimenti personali. Così nasce "Hey Jude". E prendendo spunto da questo episodio nascono anche i Jules Not Jude, un duo bresciano composto da Simone Ferrari (voce, chitarra acustica, diamonica, glockenspiel) e Mirza Shaman (di origini montenegrine, alla chitarra acustica ed elettrica, violino, cori), accomunati dalla grande passione per il sound dei Beatles.
I Jules iniziano la loro attività nel 2007, cercando di fondere il pop degli anni Sessanta con le atmosfere del new-acoustic movement dei Turin Brakes, la giocosità dei Belle & Sebastian e il brit-pop di Oasis e Travis. Grazie all'aiuto di un bassista e di un batterista, il duo riesce a registrare alcuni brani, cogliendo l'attenzione della neonata etichetta Recbedroom.
Nasce così il primo EP ufficiale dei Jules Not Jude intitolato "Clouds of fish!", grazie al quale il gruppo inizia a richiamare l'attenzione della critica specializzata e tenere diverse esibizioni dal vivo.
L'EP include cinque brani ed il risultato può dirsi senz'altro soddisfacente: i richiami alle fonti d'ispirazione sono molto evidenti, ma è altrettanto vero che i JNJ rielaborano con gusto la ricetta tramandata da "nonni" e "zii", in particolare in episodi come "The hospital", con il suo sound indie-pop allegro e spensierato che non può che tenerci per mano in soleggiate giornate primaverili o ancora in "Don't deny", con un dolce inizio di chitarra acustica e violino, sound leggermente più malinconico e intimista.
Insomma i Jules Not Jude sono un gruppo da tenere d'occhio. Come spesso capita di scrivere in merito ad interessanti formazioni emergenti, se sapranno metterci un pizzico di personalità in più ne sentiremo delle belle. Intanto godiamoci cinque gradevoli canzoni pop va'...che è già un buon inizio...

(Ercole Gentile)

Per ascoltare il brano "The hospital" dei Jules Not Jude andate sulla nostra pagina Rockoff. Qui potete segnalarci la vostra band per la rubrica "Dallo Spazio".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.