Wind Music Awards: la conduzione a Vanessa Incontrada. Ligabue e Ferro nel cast

Wind Music Awards: la conduzione a Vanessa Incontrada. Ligabue e Ferro nel cast
Sarà Vanessa Incontrada la conduttrice dell'edizione 2009 dei Wind Music Awards, in programma - come già anticipato da Rockol - il prossimi 6 e 7 giugno all'Arena di Verona: a premiare gli artisti le cui vendite abbiano superato, in Italia e all’estero, le 140.000 copie (multiplatino) o 70.000 copie (platino) nell’arco di tempo compreso tra il primo maggio 2008 e il 30 maggio 2009 saranno chiamate star della musica nazionale e internazionale. Ecco, di seguito, i nomi degli artisti che interverranno resi noti ad oggi: Giovanni Allevi, Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Marco Carta, Gigi D’Alessio, Pino Daniele, Giusy Ferreri, Tiziano Ferro, Giorgia, Irene Grandi, Ligabue, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Nek, Laura Pausini, Max Pezzali, Raf, Ornella Vanoni, Antonello Venditti e Zucchero.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.