MySpace Music: i soldi non arrivano, le major si lamentano

MySpace Music: i soldi non arrivano, le major si lamentano
Una notizia buona e una cattiva per MySpace Music, scrive Greg Sandoval sul sito CNET News: quella buona è che le major discografiche, partner della joint venture con News Corp., sono soddisfatte dei volumi di traffico generati dal sito; quella cattiva è che, in otto mesi di attività, la piattaforma non è ancora riuscita a trasformare questo successo di pubblico in flusso di denaro e profitti (leggi introiti pubblicitari e vendite di download). Tanto che, secondo le indiscrezioni raccolte da Sandoval, alcuni “boss” discografici che siedono nel cda della società hanno già espresso chiaramente la loro insoddisfazione per lo stato delle cose a Courtney Holt, amministratore delegato di MySpace Music. I rappresentanti delle major, secondo tali fonti ufficiose, insisterebbero per una migliore integrazione della piattaforma con il sito “generalista” di MySpace, e per l’introduzione di incentivi maggiori all’acquisto di file musicali: compito improbo, commenta il giornalista di CNET News, dal momento che il mercato della musica digitale continua a essere dominio incontrastato di iTunes (per quanto riguarda il download a pagamento) e i siti peer-to-peer (per il file sharing non autorizzato di musica).
I portavoce di MySpace Music non commentanto: Holt (un ex dirigente MTV in carica da soli cinque mesi) avrebbe promesso ai suoi soci discografici un sostanziale miglioramento del servizio nei prossimi mesi, e le major sembrano disposte ad accordagli fiducia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.