'Domani 21/04.09' per l'Abruzzo, Jovanotti: 'La musica italiana c'è'

'Domani 21/04.09' per l'Abruzzo, Jovanotti: 'La musica italiana c'è'
"L'iniziativa è nata in modo molto istintivo, perché maturata in pieno 'stato di emergenza'", racconta Jovanotti, che con Mauro Pagani e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ha promosso l'operazione "Domani 21/04/.9" (vedi News): "L'adesione dei partecipanti è stata immediata e 'reticolare': è stato impressionante vedere così tanti artisti nello stesso studio, tutti insieme, da quelli più alternativi a quelli più tradizionali. E pensare che alle Officine Meccaniche si è incontrata gente che non si vedeva da decenni, o che non si parlava da anni...". Ma Lorenzo ci tiene a ribadire il carattere "corale" dell'iniziativa: "Gli ascoltatori non si sentano esclusi, perché questo è un progetto di tutti, non solo di chi ha suonato o cantato. Questa è una storia, una bellissima storia che fa nascere dal dolore la speranza e la voglia di guardare al futuro. Dimostra che la musica italiana c'è, e la 'musica italiana' non è fatta solo da chi la fa, ma anche da chi ne parla e da chi ne ascolta. Noi, da parte nostra, abbiamo solo provato il sentimento, tipicamente umano, di domandarci cosa fare da quando qualcuno che ci sta vicino si trova in difficoltà. E abbiamo pensato, semplicemente, di fare ciò che sappiamo fare meglio". Ha grandi obbiettivi, Lorenzo, per "Domani 21/04/.9": "Vogliamo vendere un milione di brani, tra download e Cd: sarebbe un segno fortissimo. Nonostante la crisi, soprattutto del disco, sono profondamente convinto che questo traguardo sia a nostra portata: riuscire a raggiungere questo obbiettivo vorrebbe dire raccogliere una grandissima quantità di fondi per la ricostruzione".
Dall'archivio di Rockol - "Vado a fare un giro" - (Lovely day)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.