Stati Uniti, band di Miami usa BitTorrent per promuoversi

Stati Uniti, band di Miami usa BitTorrent per promuoversi
Gli Awesome New Republic, duo techno/pop/punk/r&b di Miami, sono probabilmente i primi artisti in assoluto a pubblicizzare direttamente un loro disco su un motore di ricerca di file Torrent, assumendo un atteggiamento antitetico a quello corrente rispetto alla problematica del file sharing illegale. L’etichetta discografica del duo, Honor Roll Music, ha infatti acquistato sul popolare sito isoHunt un banner pubblicitario che resterà attivo per un mese rimandando direttamente a una home page da cui scaricare gratuitamente il disco come file Torrent. L’obiettivo, ha spiegato al sito TorrentFreak l’ideatore della campagna Colin Foord, è di incuriosire il pubblico, stimolare il passaparola e auspicabilmente sviluppare una solida fan base per il gruppo. Gli Awesome New Republic hanno alle spalle un album pubblicato nel 2005 e accolto favorevolmente dalla critica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.