30 Seconds To Mars: pace fatta con la EMI, nuovo disco in autunno

30 Seconds To Mars: pace fatta con la EMI, nuovo disco in autunno
Dopo essere venuti ai ferri corti e avere litigato pubblicamente (vedi News), la EMI/Virgin e i 30 Seconds To Mars hanno fatto pace, chiuso la vertenza legale che li contrapponeva e firmato un nuovo contratto discografico a livello mondiale.
“Siamo lieti di avere appianato le nostre divergenze e di avere raggiunto un nuovo accordo” ha comunicato il direttore artistico della EMI Nick Gatfield, lui stesso un ex musicista con una militanza nei Dexys Midnight Runners di Kevin Rowland. La casa discografica aggiunge che la band dei fratelli Jared e Shannon Leto è al lavoro su un nuovo album, il primo dal 2005, affidato alla produzione di Flood (U2, Nine Inch Nails, Depeche Mode, Smashing Pumpkins ecc.): l’uscita è prevista per l’autunno.
L’anno scorso i 30 Seconds To Mars erano stati denunciati dalla EMI per inadempienza contrattuale, con annessa richiesta di risarcimento danni per un valore di ben 30 milioni di dollari. Jared Leto, noto anche come attore cinematografico di successo, si era difeso sostenendo che era la casa discografica a essere nel torto: per liberarsi dal contratto, la band di Loa Angeles si era appellata alla legge che, nello Stato della California, invalida i contratti di lavoro vincolanti per più di 7 anni (mentre quello firmato dai 30 Seconds To Mars li impegnava per 9 anni).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.