F&P Group, ad Andrea Rosi la responsabilità del business development

F&P Group, ad Andrea Rosi la responsabilità del business development
Terminato a fine marzo il suo rapporto di lavoro con Sony Music Entertainment (vedi News), Andrea Rosi inizia dal 4 maggio una nuova avventura professionale in collaborazione con l’F&P Group diretto da Ferdinando Salzano e controllato da Warner Music: all’interno della struttura di via dei Sormani, a Milano, si occuperà di business development con particolare riguardo alle aree del digitale, dell’interattività e dei servizi di community, in sintonia col suo background professionale che l’ha visto operare in passato nel team dirigenziale di Vitaminic e, in Sony BMG, come responsabile del Digital Business Development per tutta l’area del Sud Europa. Nell’ambito delle nuove mansioni interagirà con le altre divisioni del gruppo F&P di cui sono responsabili Ivana Coluccia (divisione concerti e booking), Michele Barrile (divisione artistica), Andrea Papalia (divisione marketing), Jeanine Orrigo e Paola Corradini (divisione promozione e pubblicità), Barbara Zaggia (divisione eventi e sponsorship) e Orazio Caratozzolo (divisione produzione).
“In uno scenario in profonda trasformazione credo che F&P Group debba poter offrire servizi a 360° sulle attività degli artisti, dando così inizio ad una nuova fase della sua attività e in questa ottica l’integrazione con le opportunità che offre il digitale è ancora più importante”, spiega l’ad del gruppo Ferdinando Salzano. “Sono molto contento di poter partecipare a questo processo di evoluzione”, aggiunge Andrea Rosi, “all’interno di una azienda efficiente e creativa dove ogni aspetto del rapporto con gli artisti viene curato con particolare attenzione”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.